Otto per mille a diretta gestione statale

Otto per mille a diretta gestione statale

Possono presentare domanda, entro il 30 settembre di ciascun anno, le pubbliche amministrazioni, le persone giuridiche e gli enti pubblici e privati. Sono in ogni caso esclusi i soggetti aventi finalità di lucro.

Le domande possono essere inviate al Dipartimento per una delle cinque categorie indicate, ad eccezione degli interventi per l’edilizia scolastica che sono gestiti direttamente dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Categorie:

  • interventi straordinari per fame nel mondo;
  • calamità naturali;
  • assistenza ai rifugiati e ai minori non accompagnati;
  • conservazione di beni culturali;
  • interventi riguardanti immobili destinati all’istruzione scolastica ( non attivo).

Al fine di perseguire un’equa distribuzione territoriale per gli interventi straordinari relativi alla conservazione di beni culturali, la quota attribuita è divisa per cinque in relazione alle aree geografiche

Le istanze devono essere indirizzate a:

Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per il coordinamento amministrativo – Servizio per le procedure di utilizzazione dell’otto per mille dell’Irpef, con le seguenti modalità di presentazione con:
– raccomandata A.R.;
– consegna a mano presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Palazzo Chigi – Centro di accettazione – Via dell’Impresa, n. 89;
– casella di posta elettronica certificata dedicata “ottopermille.dica@pec.governo.it”.

L’assegnazione dei contributi dell’otto per mille è effettuata da apposite commissioni tecniche di valutazione, una per ogni categoria di intervento, cui partecipano anche i rappresentanti dei ministeri direttamente interessati ai temi di cui alle categorie di intervento sopraindicate.


Font: (www.governo.it)

Per maggiori informazioni vai alla sito web: governo.it- otto per mille  a diretta gestione statale

(Le notizie fornite in questo articolo hanno solo carattere informativo.
Fanno fede unicamente i testi ufficiali messi a disposizione dall’ente erogatore dell’opportunità,
reperibili al sito internet)

 9,424 total views,  183 views today