Riabitare i luoghi, una mostra fotografica per raccontare il Vallo

Riabitare i luoghi, una mostra fotografica per raccontare il Vallo

Racconti fotografici: un excursus di immagini per raccontare il Vallo di Diano con occhi diversi.

A promuovere l’iniziativa l’organizzazione di volontariato Voltapagina di Polla, in collaborazione con Sodalis CSV Salerno, nell’ambito dell’azione “Riabitare i Luoghi”.

“L’iniziativa mira ad osservare i luoghi con occhi nuovi, seppur attraverso il filtro dell’l’obiettivo di una macchina fotografica o di uno smartphone, per cogliere e conoscere gli infiniti volti che la bellezza della vita riserva, e raccontarla attraverso le immagini. Educare al bello è un altro degli scopi del volontariato ed a partecipare, a questa iniziativa, non solo i volontari dell’associazione, ma anche appassionati di fotografia e semplici curiosi che hanno aderito all’iniziativa iscrivendosi sulle pagine social dell’associazione.

Le foto non raccontano solo i vicoli più suggestivi, ma anche i volti di chi vive i luoghi o gli oggetti che raccontano l’attività quotidiana dell’uomo. Un giocatore di bocce, un pavimento bagnato, la cima di un albero, un gruppo di cittadini che si incontra, una donna che lavora a maglia in una torrida estate.

Istantanee che mostrano una quotidianità che spesso viene tralasciata e che allo stesso tempo prova a riprendere il filo del vedersi, dell’incontrarsi e del parlarsi; un modo per riconquistare la vita comunitaria dopo l’interruzione dovuta alla pandemia per ristabilire quella socialità che molto ci è mancata.

Un modo per Ritornare Umani.”

A raccontare l’iniziativa Paola D’Angelo presidente dell’associazione Voltapagina – “L’iniziativa ha previsto tre passeggiate tra i vicoli e le strade di Polla, Caggiano e Atena Lucana alla ricerca dello scatto perfetto che racconti le cittadine del Vallo così come nessuno le ha viste. L’obiettivo aiuta a vedere aspetti e particolari che di solito non vengono considerati, restituendo suggestioni ed emozioni che spesso chi fotografa prova a restituire agli altri. In un semplice click convivono passioni, emozioni, voglia di cambiare e di mettersi in gioco.

I comuni sono stati selezionati in base alla storia e alla cultura locale che raccontano un Vallo di Diano che non ti aspetti” – continua la presidente di Voltapagina – “per ogni passeggiata siamo stati accompagnati dalle associazioni locali del posto. A Polla con l’associazione Lilium, a Caggiano hanno concorso il Comune, il Forum Comunale dei Giovani e la Pro Loco Caggiano mentre ad Atena saremo accompagnati da un’altra associazione.

In media hanno aderito 20 persone per ogni passeggiata, le foto scattate sono state presentate sulla pagina facebook dell’associazione. Molte foto costituiranno una mostra a Polla nella Chiesa sconsacrata di “San Nicola dei Greci”.

L’azione Riabitare i luoghi è un’attività destinata a promuovere il tema dell’incontro, della prossimità con l’altro dopo il confinamento dovuto alla pandemia. Un modo per riappropriarsi delle nostre comunità attraverso iniziative, incontri, attività dedicati alla promozione della solidarietà e della cittadinanza attiva che solo con il volontariato è possibile realizzare.

(Articolo tratto dalla nostra rubrica sul Il Quotidiano del Sud di Salerno – agosto 2021)

 

 10,932 total views,  13 views today