Fake news e corretto utilizzo dei farmaci, il corso formativo di Fisciano Solidale

Fake news e corretto utilizzo dei farmaci, il corso formativo di Fisciano Solidale

Un percorso formativo on -line dedicato alla disinformazione sull’utilizzo dei farmaci. A promuoverlo Sodalis ETS- CSV Salerno insieme ai volontari dell’associazione Fisciano Solidale.

Una classe virtuale, otto appuntamenti on-line e un docente per spiegare le tante bugie presenti sul web sull’utilizzo dei farmaci.

A parlarne Andrea La Brocca, laureato in farmacia e volontariato dell’organizzazione che ha seguito le attività formative.

Perchè avete organizzato questo percorso formativo?
Come associazione ci siamo resi conto che ci sono tante notizie false sul tema e abbiamo deciso di organizzare un percorso formativo per diffondere l’informazione corretta e non quello che spesso si legge sul web. L’arrivo della crisi pandemia ha provocato una grande  infodemia. A pargarne le conseguenze una platea di persone composta da: giovani, anziani o persone meno abbienti.

Da dove siete partiti?
Dai mezzi di corretta informazione scientifica. Quando si cercano informazioni utili ci sono diversi portali web che forniscono le giuste informazioni: il sito del Ministero della Salute |PubMED|imedicaleapps che possono realmente aiutare a conoscere da vicino l’utilizzo di un farmaco.

Quali sono le paure più grandi che vivono i cittadini?
A volte sembra assurdo ma le persone veramente credono che con il vaccino anticovid vanno ad iniettare il famoso 5 Giga oppure che i bambini siano immuni dal virus. A queste falsità si può rispondere solo partendo da una corretta informazione che renda  comprensibile l’utilizzo dei farmaci.

Abbiamo inoltrato dato spazio al tema della omeopatia, fitoterapia e ruolo degli integratori altro tema molto ricorrente sul web e sui social.

Da dove bisogna partire per un corretto utilizzo dei farmaci?
Dalle indicazioni del medico che ha prescritto il farmaco evitando cure fai da te. Importante anche la lettura del foglietto illustrativo, una buona informazione parte proprio dalla lettura e dall’approfondimento delle fonti scientifiche.

 

 5,115 total views,  63 views today