Tutta mia la città 2.0

Gatto con gli stivali e Sodalis nell’ambito degli abitare i luoghi organizzano l’evento Tutta la mia città 2.0: Le attività si terranno presso l’ex scuola A. Gatto nei giorni dal 15 al 28 luglio.

Il centro di aggregazione Gatto con gli Stivali opera da molti anni nella zona orientale di Salerno, la quale, nata nell’arco di poco più un ventennio, grazie a un’edificazione troppo rapida e senza validi criteri urbanistici, ha inglobato le frazioni rurali preesistenti e anche gli insediamenti di edilizia popolare che, come satelliti ancora da collegare, segnavano le aree di espansione cittadina. un paradossale processo che realizzando un intricato e irrazionale tessuto urbano connette fisicamente le aree di espansione col centro della città e al contempo ne disperde la cultura e la consapevolezza storica.

Obiettivo

L’associazione, operando con soggetti che rappresentano ormai la terza generazione di coloro che si stabilirono in questa parte di Salerno, ha potuto constatare la scarsissima, se non nulla, conoscenza – non solo storica – della città che essi stessi abitano. l’anno scorso grazie al contributo di Sodalis siamo riusciti ad attivare un percorso molto apprezzato da bambini e ragazzi, per questo è volontà dell’associazione riproporlo

L’iniziativa si pone l’obiettivo di diffondere conoscenza sulla ricchezza storico-culturale della città di Salerno e accrescere nelle nuove generazioni il livello di consapevolezza e senso di appartenenza, confidando che ciò contribuisca a produrre comportamenti e atteggiamenti più rispettosi verso la propria città e, perché no, riconoscere il proprio retaggio in qualcosa di più nobile e profondo che vada oltre i soli colori della squadra di calcio. Per dirla con un solo motto “Arechi è più e altro che uno stadio.

 6,481 total views,  33 views today